Quella "e" la non devi metterla qua

L’industria e gli appassionati di whisky scozzesi esultano dopo che il famoso quotidiano è stato “obbligato” a togliere l’indigesta “e” da whiskey.

Per anni questa usanza di utilizzare un termine improprio per il whisky scozzese è andata avanti facendo imbestialire gli appassionati.
L’autore del pezzo ha dichiarato che sapeva la differenza dei due termini ma per consuetudine utilizzava il termine americano (utilizzato anche dai produttori irlandesi).

Translate »