Quattro nuovi still a Glenmorangie

Glenmorangie ha appena installato 4 nuovi still in rame per l’aumento della produzione dovuto all’aumento della richiesta mondiale.
Il vecchio rituale richiede che gli still prima di essere pienamente produttivi debbano subire il processo di “addolcimento” chiamato sweetening the stills.

Si tratta di una infusione di erbe che viene fatta passare attraverso il processo di distillazione e che toglie “il sapore del rame”.
Le erbe includono erica e licheni della sorgente di Tarlogie che fornisce l’acqua alla distilleria che si filtra passando attraverso ghiaia e sabbia.

L’ultima volta a Glenmorangie il processo è stato fatto da John Murray quasi 20 anni fa e l’onore e’ passato ieri al figlio Dougie che lavora anch’esso nella distilleria.
Dougie Murray e il distillery manager Andy Macdonald hanno raccolto i freschi ingredienti vicino a Morangie Hill e le erbe sono state immediatamente immerse in acqua bollente e distillate.

Mr Macdonald ha dichiarato: “Il questo rituale è sempre stato rispettato a memoria d’uomo. L’addolcimento è visto anche da qualcuno come segno di buona fortuna, e’ ben radicato e in piu’ fornisce dolcezza che e’ uno dei nostri segni distintivi.”

Gli still di Glenmorangie a collo di cigno sono tra i più alti in Scozia e hanno lo stesso disegno degli originali istallati all’apertura della distilleria nel 1843.

Translate »