Andare a teatro fa bene

Giusto per dare una pervenza culturalmente piu’ alta, colgo l’occasione per parlare di The Whisky Taster, un’opera teatrale in scena a Londra al Bush Theatre. Ve ne parlo tra l’altro sentra averla vista: niente di strano, e’ cio’ che fanno usualmente tutti i critici.

La trama di questa opera teatrale, James Graham, e’ abbastanza classica.

Barney e’ un creativo della pubblicita’che ha un grosso successo assieme alla sua collega Nicola.
Pero’ la sua vita e’ turbata e non pienamente felice; si sente molto insicuro e spaventato e nutre una passione non ricambiata per la sua frenetica compagna di lavoro.
I due assumono un vecchio degustatore scozzese di whisky (da qui il titolo ovviamente) che li deve aiutare in una nuova campagna pubblicitaria di un alcolico. La bizzarra saggezza dello scozzese, oltre che aiutare Barney nel lavoro, lo rende consapevole e lo spinge a mostrare i suoi sentimenti e a godersi “la lentezza” della vita e di un buon bicchiere di single malt.

Mi viene da pensare che il nome Barney sia un omaggio al personaggio di Mordecai Richler.
In ogni caso, teatro o meno, sottile metafore o meno, la tematica della lentezza e della degustazione in contrapposizione del bere a “canna” e in fretta a noi piace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »