Se Londra piange, Parigi non ride

Dopo Diageo, anche Pernod Ricard ci dice che la crisi sta intaccando un po’ i conti del semestre.

Le vendite hanno avuto un calo del 3% a 3.79 miliardi di euro e i profitti sono scesi ancora di piu’ dell’11% a 1.06 miliardi.
Come per Diageo la crisi si sente soprattutto nei mercati “maturi” e Pernod spera di crescere in Cina, India, Sud Corea ed Est Europa.

I marchi principali di scotch Chivas Regal, Ballantine’s e il single malt Glenlivet non ne sono rimasti indenni.

Chivas Regal e’ calato del 13%, Ballantine’s 11, The Glenlivet tiene calando solo 1%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »