Che lavoro schifoso

Un eccentrico signore di nome Alfred Barnard, 125 anni fa, visito’ tutte le 162 distillerie presenti al tempo in Scozia, Inghilterra, Irlanda e Galles. Ci mise circa 3 anni e il risultato fu “Whisky Distilleries of Great Britain and Ireland

Il viaggio verrà riproposto, nei limiti del possibile, visitando 50 delle 106 distillerie attive in motocicletta.
Il viaggio, che si chiamera’ The Barnard Challenge, sara’ riproposto da Rob Allanson (editore di Scotch Whisky Magazine) e Tom Morton (giornalista, conduttore televisivo) e avra’ uno scopo benefico; infatti la prima parte del giro si concludera’ al Tartan Heart Festival, Belladrum, il 6 e 7 Agosto con un’asta delle bottiglie firmate provenienti da ciascuna distilleria visitata.
Il ricavato andra’ a Spirit Aid, un’associazione che si occupa di bambini vittime della guerra, poverta’, abusi, genocidi e il cui testimonial e’ David Hayman, attore, giornalista e conduttore radiofonico.
Paterson, master blender di Whyte and Mackay, uno dei mostri sacri dell’industria del whisky, condurrà una masterclass durante l’evento a Belladrum.

Pensate che a me piace anche andare in moto e solitamente l’invidia non e’ proprio un sentimento che mi appartiene, ma stavolta me lo concedete? Io pero’ me la prenderei molto comoda, sia perche’ la fretta non va d’accordo col whisky sia perche’ andare su due ruote leggermente alticci non e’ proprio il massimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »