Mia nonna era molto elegante

Glenmorangie lancia un nuovo prodotto, il Finealta basato su una ricetta vecchia di un secolo.

Il package sarà in stile “art nuveau”, in voga nel periodo, e sarà imbottigliato a 46% e non filtrato a freddo.
Le note di degustazione parlano di sentori di mandarino, lime e ciliege e poi spezie come la noce moscata e lo zenzero.
Bill Lumsden dichiara che con questa ricetta si potranno sentire i sapori di una volta e che “abbiamo seguito la ricetta in modo rigoroso anche nell’assemblaggio di diverse annate e differenti tipi di cask”
La parola Finealta significa elegante in gaelico, del resto parliamo di giganti della moda, che si possono permettere anche di dichiarare queste banalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »