Almeno ridiamo anche noi

Burn Stewart arriva con buone notizie (per se ma anche per noi). L’azienda ha infatti annunciato una grossa crescita nei profitti a 1.3 milioni di sterline, soprattutto grazie alla crescita in Asia che controbilancia abbondantemente il calo nella vecchia Europa.
Detto che i profitti aumentano grazie ai blended (probabilmente anche poco pregiati) la buona notizia per noi è il lancio del range di single malt non filtrati a freddo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »