Ho vinto quaccheccossa?

Siamo a fine anno e i premi e i riconoscimenti fioccano.
Iniziamo con Laphroaig Quarter Cask, votato miglior single malt da The Whisky Shop.

La votazione è avventuta tra le 65 persone dello staff e un gruppo di esperti, tra cui Dominic Roskrow, autore di “The World’s Best Whiskies: 750 Unmissable Drams from Tain to Tokyo”
Altri premi sono andati a:
• Highland whisky non torbato: Old Pulteney 12 year old
• Island whisky: Talisker 10 year old
• Lowland whisky: Auchentoshan 12 year old
• Speyside whisky: BenRiach 12 year old
• Sherried whisky: Glenfarclas 105
• Premium whisky: The Dalmore 18 year old

Nell International Spirits Challenge i premi di nostro interesse sono andati a:
• Blended Scotch: 30 Year Old Whyte and Mackay
• Malt whisky : Glenfiddich 40 Year Old
• World whisk(e)y: The Yamazaki Single Malt Whisky 1984.

Per quel che riguarda i migliori bar del mondo (in generale, non whisky bar), la rivista Drink International ha premiato
il Milk & Honey di Londra.
Nei primi 50 si sono piazzati tre italiani: Bòeme-Roma (47°), Nottingham Forest-Milano (48°), Salotto 42-Roma (49°)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »