Bevono più robaccia

Una ricerca di Vinexpo/IWSR dice che il consumo di “spirits” nel Regno Unito dal 2005 al 2009 è aumentata del 6.1%.
I risultati sono comunque in chiaroscuro in quanto a fronte di un aumento del 25% del consumo di Bourbon (con una previsione di ulteriore aumento del 22% al 2014) fa da contrappeso un calo di consumi di whisky del 10.8%.

La parte del padrone la fa la Vodka mentre anche il Cognac e’ in declino con un bel -13.2%
La previsione è che il consumo di whisky si stabilizzi mentre il Cognac continuerà nella sua discesa.

Questi numeri ci dicono che aumenta comunque il consumo di alcolici di qualità inferiore mentre i bevitori di whisky scozzese sono oramai uno “zoccolo duro”.
Commenta qui o sul forum Singlemaltwhisky.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »