Continuerete a dire che il mondo non è cambiato?

Tre tra i maggiori produttori di spirit, Diageo, Pernod Ricard e Fortune Brands, hanno riportato dati positivi soprattutto grazie ai mercati emergenti.

Diageo cresce dl 7% (+2% sul volume) trainata dall’Asia (+9%), che controbilancia le difficoltà europee dove le vendite sono calate del 1.5%.
Pernod Ricard ha annunciato un +5% nei primi 3 mesi dell’anno raggiungendo 1.6 miliardi di euro, risultato di un +15% nei mercati emergenti, che pesano oramai per il 37% sul totale.
Fortune Brands va ancora meglio, nei primi tre mesi del 2011 aumenta del 17% negli spirits.

Non vorrei sembrare noioso, però così va il mondo.
Commenta qui o sul forum Singlemaltwhisky.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »