Doppio tacchino

Campari ha investito 50 milioni di sterline per raddoppiare la produzione di Wild Turkey, acquisita nel 2009 da Pernod. La produzione passa quindi da circa 19 milioni di litri di alcool a 38 con l’aggiunta di circa 12.500 metri quadrati di superficie nello stabilimento in Kentucky. La nuova area produttiva sarà “ecologica” con minori emissioni, riciclo d’acqua ed energie rinnovabili.
Il primo whiskey distillato nella nuova struttura sarà disponibile ai consumatori nel 2016. Tanta roba eh.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »