Turisti per naso

Che il whisky dia un contributo mica da ridere alle finanze di sua maestà la regina è fuor di dubbio. E anche i nuovi dati sul turismo “in distilleria” confermano l’attrattiva che ha questo prodotto. I dati parlano di circa 30 milioni di sterline e 1.3 milioni di visitatori in 52 luoghi. Nei visitor center lavorano 460 persone. Ben 86% del turismo viene da fuori Scozia, il 62% dall’estero.
In cartolina non potreste mai sentire quei profumi meravigliosi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »