Pilloline di fine agosto

Due pillole di mercato veloci veloci.
Diageo ha annunciato risultati molto positivi dovuti in particolare ai “mercati emergenti” in particolare un bel +16% sul whisky su questi mercati. I profitti sono cresciuti del 17% raggiungendo i 1.9 miliardi di sterline.
Contestualmente Diageo ha annunciato un taglio dei costi di 80 milioni di sterline entro il 2013, anche se genericamente parla di costi operativi.
Glenmorangie ha annunciato che Paul Skipworth sarà il nuovo presidente e managing director della gruppo. Succede a Paul Neep rimasto in sella 14 anni. Skipworth è nel gruppo dal 2009 ed era direttore di Moet Hennessy in Asia/Pacific. Se vale il nomen omen direi che Skipworth è un nome preoccupante…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »