Uccellini al polo nord

Come anticipato, ci sarà  una edizione speciale di Pultney, the Row to the Pole expedition. In quanto blogger di livello mondiale per non dire italiano, mi è  arrivato un campione che commenteremo ad altri sparsi in giro per il mondo via Twitter alle 21 italiane di Mercoledi’ 19. Per seguire il tutto, se veramente non avete nulla da fare, inserite #OPrttp.

Un pensiero riguardo “Uccellini al polo nord

  • 20 ottobre 2011 in 06:51
    Permalink

    Commento tecnico, mica male, penalizzato dai 40 gradi, altrimenti penso avrebbe dato altre soprese visto che è abbastanza complesso per essere un NAS.

    Naso: classico OP con la pera, vaniglia, nocciole ma con sentori di sherry, uva sultalina e marzapane non usuali per loro. Qualche sentore marino e, una volta vuoto il bicchiere, pasta di mandorle.
    Palato: dolce con mela e pera. Panettone, mandorle, leggerissima sapidità, agrumi.
    Finale: si sente il tannino del legno europeo con un amarognolo da cacao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »