Milano Whisky Festival: flusso di coscienza

Giusto un flash di pancia prima di un resoconto più professionale (?)

  • La migliore edizione di sempre, almeno da dietro il banchetto.
  • Tanta gente interessata, grazie a tutti quelli che sono passati dalle nostre parti e spero che abbiate apprezzato i nostri prodotti
  • Grazie ai ragazzi di Cigar Events che abbiamo ospitato con piacere e con cui condivideremo altri momenti di vizio
  • Grazie infinito ai ragazzi della Vanini con cui abbiamo fatto esperimenti interessanti col cioccolato e il whisky. Penso che li ripeteremo perchè sono uscite cose interessanti
  • Poco tempo per andare ad assaggiare cose di altri, peccato. Ma grazie come al solito agli amici di sempre Betty, Claudio, Andrea, Igor, Max, Mauro e tanti altri
  • Bello vedere gli amici del forum vecchi e nuovi
  • Andrea e Giuseppe, non so se sono ancora vivi, ma li ringrazio
  • Un grande John MacLellan di Kilchoman

Adesso basta cose sdolcinate, un po’ di sale: siamo sopravvissuti anche alla concorrenza sleale di un espositore che ha portato una tipica bellezza scozzese, ma abbiamo cercato di sopperire con la professionalità. Lo so che non ce l’abbiamo fatta.

(foto da cibvus)

4 pensieri riguardo “Milano Whisky Festival: flusso di coscienza

  • 7 novembre 2011 in 20:02
    Permalink

    Un grazie enorme a Davide e Matteo. Oltre ad averci ospitato nel loro stand ci hanno aperto le porte di un mondo favoloso. Arrivederci al 2012 dove organizzeremo sicuramente un bel evento insieme, ho proprio voglia di rivedervi e assaggiare qualcosa di veramente speciale come solo voi sapete consigliare.

  • 8 novembre 2011 in 08:06
    Permalink

    Quarta edizione cui partecipo e…sono d’accordo con Davide: la migliore!!!

  • 8 novembre 2011 in 15:25
    Permalink

    A big thank you from John for the interest shown in our products at the stand and also at the Kilchoman masterclass. It was great to be in Italy despite the Scottish style weather.

    Kind Regards
    John

  • 8 novembre 2011 in 15:35
    Permalink

    John,
    many thanks from all italian whisky entusiasts for your availability and kindness and I hope to meet you again very soon. Keep up with your great malts.
    davide

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »