Piccoli Paterson crescono

I ragazzacci di Master of Malt ne hanno pensata un’altra delle loro,  Blend your own whisky (Miscela il tuo whisky).  L’idea penso nasca sulla spinta di un giochetto fatto con alcuni blogger a cui è stata mandato il kit e che dovevano creare il loro blend, in ogni caso adesso  è una idea commerciale fatta e finita.

Con circa 50 sterline avrete il vostro  blending kit con alcuni sample di whisky dai vari profili aromatici:

  • Single grain base
  • Malt base
  • Speyside sherry
  • Highland single malt
  • Islay single malt
  • Lowland single malt
  • Old Highland single malt sherry finished
  • Old Speyside single malt
  • Very old grain whisky
  • Very old Islay single malt

Ogni sample è di 3cl e si hanno a disposizione due boccette extra di malto base e di grain. Poi nel kit 2 pipette, 2 cilindri graduati, un becker di forma conica da 100ml, un bicchiere da degustazione e una lettera introduttiva che vi spiega i segreti del blending. Una volta creato il vostro blend potete ordinare sei bottiglie della vostra creatura indicando ovviamente la ricetta, con la limitazione che dovete manterenere la gradazione al 40% e le etichette e le bottiglie sono standard. 

Quindi basta col piccolo chimico o con l’allegro chirurgo, a Natale sapete già cosa regalarvi. Quello che mi chiedo io, comunque, ovvio che la confezione e tutto sono belle e che l’idea magari è ottima per un regalo. Ma uno con tutte le bottiglie che ha aperte in casa, non può farselo da solo? Pipette mentali, tanto finisce che me lo compro.

3 pensieri riguardo “Piccoli Paterson crescono

  • 25 novembre 2011 in 18:39
    Permalink

    Ora che ti arrivano tutte quelle bottiglie di Blended potresti versale tutte in un contenitore e poi ri-mbottigliare il tutto con una etichetta speciale.
    Mica male come idea !!?!!

  • 26 novembre 2011 in 10:33
    Permalink

    Chiamandolo Blend the Blends… Beh mi sa che me li gustero’ uno a uno, o quasi.

  • Pingback: IL WHISKY DEI BLOGGER | ANGEL'S SHARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »