Caffè e Jura: resentino col whisky?

Tecnicamente non si dovrebbe mai bere un buon distillato dopo il caffè, perché non e’ l’ammazza caffè ma è il contrario (il sapore forte del caffè copre gli aromi). Non stiamo qua a fare i censori dei costumi, se vi piace farvi una grappetta dopo il caffè e magari anche il resentino (pulire la tazzina con un goccio di grappa e tracannarsela) nessuno vi viene a fare la morale. Perché vi dico questo? In effetti non c’era bisogno ma Jura, del vulcanico Paterson, ha appena fatto un accordo con una azienda omonima (geniale!) per creare una offerta di abbinamenti tra whisky e caffè.

Paterson suggerisce quindi l’abbinamento tra del Jura Superstition, leggermente torbato e speziato, con Impressa blend, che ha sentori di cioccolato e legno tostato. Il 10yo, leggero e delicato, con il caffè tostato e speziato Indian coffee Malabar Monsooned. Il ricco e corposo 16 Year Old con il fruttato e speziato Fazenda da Lagoa. Per finire il 21 Year Old con le note di melassa del World of Coffee blend.  Potete quindi comprarvi una macchinetta del caffè marchiata Jura e avere in omaggio 3 assaggi di Jura, un pacco di caffè Jura e una scatola di cioccolatini. Non so quanto sia il costo dell’operazione.

Io, in qualche modo, “l’avevo predetto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »