Bruichladdich passa a Remy (per una bella cifra)

Vi avevamo annunciato della trattativa tra Bruichladdich e Remy Contreau per il passaggio della distilleria al gruppo francese, beh adesso è ufficiale. Giravano stime degli analisti che sembravano quasi folli, e cioé di 25 milioni di sterline, beh siamo andati ben oltre, visto che la transazione è stata in totale di 58 milioni di sterline (48 per l’acquisto, 10 per sanare i debiti). Penso che ora sia a chiaro a tutti quando Marc Reyner diceva che era una offerta che non si poteva rifiutare.

Sembra da alcune indiscrezione che la forza lavoro verrà completamente conservata e che Marc Reynier se ne andrà, cosa niente affatto sorprendente ma che a me spiace dato che ho avuto piacevoli e proficui scambi di messaggi e di tweet con lui.

Certo dispiace anche che una distilleria “indipendente” passi a un grande gruppo e che i francesi continuino a fare incetta di distillerie in Scozia, ma non è detto sia una cosa necessariamente negativa considerati i debiti che c’erano e la prossima pensione di Jim McEwan. Il nostro palato e il nostro portafogli saranno giudici inflessibili.

9 pensieri riguardo “Bruichladdich passa a Remy (per una bella cifra)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »