Whisky nuovi di Giugno e Luglio

Ci siamo lasciati dietro il lavoro a adesso tocca faticare più del doppio per riannodare i fili. Ecco alcune delle uscite dei mesi estivi, che non sembrano affatto in calo rispetto ai mesi che riteniamo più consoni alle bevute. Quindi sono certo che siamo noi dalla parte del torto e dovremmo bere più dram in estate.

Partiamo da Arran con il nuovo The Devil’s Punch Bowl Chapter No.01. Si tratta di un assemblaggio di 24 botti di whisky maturati in bourbon e in sherry a cui è stato aggiunto un po’ di torbato del 2006. Si tratta di una edizione limitata (6.660 bottiglie) a gradazione piena (52.3%) e non filtrata né colorata. Il nome si ispira alla sinistra cavità glaciale di  Coire na Ciche che domina la parte nord est di Arran.

Solitamente non inserisco le uscite di superlusso fuori portata ma l’imbottigliamento di Suntory (blended) per i 50 anni dei Rolling Stones merita una eccezione, anche per la forma del decanter, che ancora non ho capito se è una cosa abominevole o bellissima. Costa 6.300 dollari e ce ne sono solo 150 bottiglie.

Tomatin invece entra con un 15YO in edizione limitata ottenuta assemblando barili ex-bourbon e ex-Tempranillo (vino rosso spagnolo). La gradazione è stata portata al 52% e sono disponibili 3,150 bottiglie a circa 65 euro.

Glenfarclas esce con il 105 in edizione 20 anni.

Glendronach invece con altri 5 single cask, che di solito non sbagliano:

  • 1971 cask # 1247 / 41 years old / Pedro Ximenez Sherry Puncheon / 47.9% vol. / 529 bottles
  • 1978 cask # 1068 / 33 years old / Oloroso Sherry Puncheon / 52.9% vol. / 318 bottles
  • 1989 cask # 4885 / 23 years old / Moscatel Barrel / 53.9%vol. / 286 bottles
  • 1990 cask # 2966 / 22 years old / Pedro Ximenez Sherry Puncheon / 55.1% vol. / 539 bottles
  • 1993 cask # 536 / 19 years old / Oloroso Sherry Butt / 59.4% vol. / 596 bottles

Old Pulteney continua il suo omaggio alle imbarcazioni di Wick con il nuovo Spectrum WK217. Lo Spectrum, costruito nel 1920, è entrato nella storia locale essendo il primo peschereccio a usare il metodo di pesca chiamato Anchor Seine Netting (in italiano Rete da circuizione). La bottiglia sarà da litro e disponibile nei duty free, è un assemblato sia di botti europee che americano, non è colorato o filtrato a freddo e imbottigliato a 46%.

Ecco invece i Duncan Taylor Dimensions:

  • Dimensions 46 Glenlossie 11YO (2000)
  • Dimensions Cask Strength Glenrothes 21YO (1991) Cask No. 5155
  • Dimensions 46 Linkwood 15YO (1996)
  • Dimensions Cask Strength Springbank 17YO (1995) Cask No. 1995
  • Dimensions Cask Strength Teaninich 28YO (1983) Cask No. 6717

Chiudiamo con i soliti Douglas Laing

  • OMC2162 GLENLIVET SHERRY 16 YEARS
  • OMC2166 DAILUAINE 15 YEARS
  • OMC2167 AUCHENTOSHAN 14 YEARS
  • OMC2178 LAPHROAIG 11 YEARS
  • OMC2180 TAMNAVULIN 25 YEARS
  • SMC0417  Speyburn 7 YEARS
  • SMC0415 Balmenach 9 YEARS
  • SMC0421 Jura 9 YEARS
  • SMC0414 Dailuaine  Sherry 12 YEARS
  • SMC0413 Glen Moray 12 YEARS
  • SMC0419 Inchgower 12 YEARS 
  • PBR0113 CRAIGELLACHIE SHERRY 12 YEARS
  • PBR0114 LAPHROAIG 11 YEARS
  • OAR0171  BOWMORE 25 YEARS
  • OAR0168 PORT ELLEN 30 YEARS
  • DBS0035 ARDBEG/GLENROTHES – 7th RELEASE
  • OMC2174 HIGHLAND PARK 15 YEAR
  • OMC2187 IMPERIAL 17 YEARSOMC2186 SPEYSIDE SHERRY 20 YEARS
  • OMC2159 LINKWOOD 21 YEARS
  • OMC2165 ROSEBANK 21 YEARS
  • OMC2189 AULTMORE 30 YEARS
  • PRV0810 SPEYBURN SHERRY 7 YEARS
  • PRV0809 BALMENACH 9 YEARS
  • PRV0812 JURA 9 YEARS
  • PRV0731 BOWMORE 10 YEARS
  • PRV0777 BRAEVAL SHERRY 12 YEARS
  • PRV0784 ROYAL LOCHNAGAR 12 YEARS
  • OAR0173 BANFF 36 YEARS
  • DBS0036 CAOL ILA/TAMDHU – 1ST RELEASE
  • DBS0037 TALISKER/CRAIGELLACHIE – 1ST RELEASE
  • DIR0015 DAILUAINE 40 YEARS
  • DIR0013 BEN NEVIS SHERRY 45 YEARS

Sapete cosa fare invece di andare al mare

 

4 pensieri riguardo “Whisky nuovi di Giugno e Luglio

  • 26 luglio 2012 in 22:12
    Permalink

    quanta roba… sì, dobbiamo bere decisamente di più. Un pensierino al Tomatin ce lo faccio… mmh! ^^

  • 30 luglio 2012 in 09:20
    Permalink

    Io mi metto in coda per i due Glendronach Pedro Ximenez Sherry Puncheon; anche il Moscatel Barrel mi incuriosisce…. che vita di stenti…

  • 30 luglio 2012 in 11:16
    Permalink

    @Paolo Considerato che dronach ultimamente ne sbaglia pochi ti capisco…il problema e’ sempre trovarli in Italia a prezzi umani, speriamo che con la nuova distribuzione del marchio cio’ avvenga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »