[Produzione][Disciplinare][2] Definizione di “Scotch Whisky”

Ne avevamo parlato quando era entrato in vigore il nuovo “disciplinare” ma non fa mai male riportarlo in forma integrale, soprattutto dopo l’altro giorno ho letto un articolo sulla nuova normativa riguardante i vini bio, in cui in modo del tutto normale si diceva che:

Nel suo insieme un produttore bio può utilizzare 44 tra additivi e coadiuvanti,

mentre il suo collega convenzionale ne ha a disposizione quasi 70

Ecco un estratto del disciplinare di denominazione di Scotch Whisky in vigore da fine 2009, senza commenti (se non dire che gli articoli 7 e 8 sembrano leggermente in contraddizione).

Scotch Whisky si intende un whisky prodotto in Scozia che:

  1. è stato distillato in una distilleria in Scozia utilizzando acqua e malto d’orzo e con l’aggiunta di altri cereali non maltati i quali
    • sono stati lavorati nel mash della stessa distilleria
    • sono stati convertiti sempre nella stessa distilleria in mosto fermentato solo grazie a sistemi con enzimi endogeni
    • sono stati fermentati nella stessa distilleria solo con l’aggiunta di lieviti
  2. sono stati distillati a una gradazione alcolica inferiore a  94.8% in modo che il distillato abbia gli aromi derivanti dalle materie prime e dai processi produttivi
  3. sia stato maturato solo in botti di quercia con capacità non superiore a 700 litri
  4. sia stato maturato solo in Scozia
  5. sia stato maturato per un periodo non inferiore a tre anni
  6. sia stato maturato solo in magazzini fiscali o similari
  7. che mantenga solo colore, aroma e sapori derivati dalle materie prime, dal metodo di produzione e dalla maturazione
  8. nel quale non siano state introdotte sostanze esterne eccetto
    • acqua
    • caramello colorante puro
    • acqua e caramello colorante puro
  9.  che abbia una gradazione alcolica minima del 40%;

Il Single Malt Scotch Whisky ha alcune restrizioni aggiuntive e cioe’ può essere distillato in vari batch:

  • in una sola distilleria
  • usando solo malto d’orzo senza l’aggiunta di altri cereali
  • utilizzando gli alambicchi discontinui (pot still)

 

Un pensiero riguardo “[Produzione][Disciplinare][2] Definizione di “Scotch Whisky”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »