La Scozia: non solo single malt – Milano Sabato 13 Ottobre ore 13:00

Con Claudio e il forum ci siamo chiesti cosa potevamo organizzare come inizio d’autunno, per scaldarci un po’ e per arrivare al Milano Whisky Festival in condizioni ottimali: una sorta di pre-sciistica per gente come me nata sotto il livello del mare e quindi non avvezza a questi sport, per di più costosi e abbinati a dei pessimi grappini e bombardini. Abbiamo pensato quindi a qualcosa di accessibile anche a chi viene da fuori (e che non scia) e scelto il 13 Ottobre, un Sabato, nel pomeriggio (ambrato e non azzurro).

Partiamo a bomba prima di darvi un dettaglio del programma, queste le bocche di fuoco, con un blended, un single grain e quattro single malt:

  1. Ballantines 12 anni (anni ’80, importato da Spirits Genova, 75cl, 43%) – Blended Scotch Whisky
  2. Port Dundas 20 anni (57,4%) – Single Grain Scotch Whisky
  3. Old Pulteney 17 anni (46%) – Single Malt Scotch Whisky
  4. Talisker 18 anni (45,8%) – Single Malt Scotch Whisky
  5. Ardbeg Galileo (49%) – Single Malt Scotch Whisky 
  6. Laphroaig Cairdeas 2012 Origin (51,2%) – Single Malt Scotch Whisky

Dare un titolo alla degustazione non era facile, anche il marketing è importante. In ogni caso possiamo dire che tutti i single malt sono accomunati da una componente marina provenendo da distillerie isolane o costiere. Per tutti si tratta di Original Bottling: due novità di Islay (di distillerie famossissime) e due imbottigliamenti super consolidati; poche distillerie come Talisker mettono d’accordo e il Pulteney che non si beve spesso dalle nostre parti, ma che a me personalmente piace molto e soprattutto trovo il 17 superiore al 21 (che comunque è stato premiato come “migliore al mondo” dall Whisky Bible del 2012). Assaggiare poi blended di qualche anno fa è sempre interessante e non è nemmeno usuale degustare un single grain così “vecchio”, inserito per di più da Diageo nelle special release, che spesso ci regalano perle rare.

Il programma prevede:

  • ore 12.30: ritrovo al BQ – Birra artigianale di qualità (Via Losanna, zona Cenisio/Sempione), che offre super panini e hamburger e tanta birra artigianale (20 spine e 5 birre a pompa).
  • ore 13.00: pranzo
  • ore 14.30: degustazione
  • a seguire: la seratà proseguirà poi rigorosamente a piedi nei locali della zona, tra cui il Mulligan’s e Alcoliche Alchemie (ex Cadenhead’s bar) che sono a due passi (se camminate dritti) dal BQ.

Il prezzo della degustazione sarà di circa 20 euro (valuteremo in base anche ai partecipanti e all’eventualità di lasciare le bottiglie in mescita anche dopo…). Per il pranzo vedremo in base al numero di partecipanti se fare a buffet o alla carta, prezzo indicativo 15 euro). Scusate la poca precisione sulla cifra ma l’idea è di far pagare in modo da non guadagnarci un euro, ma neanche da non rimetterci…

Per prenotare inviate una email a dram@singlemaltwhisky.it indicando se volte fare solo la degustazione o anche fermarvi a pranzo (o anche se siete accompagnatori e volete solo pranzare). Alternativa: iscrivetevi sul forum.

Visto l’orario, e la componente alcolica, venite coi mezzi, col treno, a piedi o in bici. E poi chissamai che una delle domeniche a piedi con blocco del traffico non bissiamo…

Un pensiero riguardo “La Scozia: non solo single malt – Milano Sabato 13 Ottobre ore 13:00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »