I migliori whisky bar del mondo

Il Whisky Magazine ha preparato una pagina con i Great Whisky Bars of The World. Ovviamente la prima cosa che abbiamo fatto è andare a vedere come è messa l’Italia.

Spulciando abbiamo trovato nomi che mi aspettavo mentre, altri di cui ho sentito parlare e altri ancora invece a me non noti.

In cima vediamo il Le Bon bock, e non avevamo dubbi e tra i top vediamo il Nottingham Forest, nome ultranoto e guidato da Dario Comini (presente anche nei top 50 bar secondo Drinks International) e un secondo, Sbrizzai Alessandro, di cui non avevo onestamente sentito parlare ma che poi googolando e guardando gli indirizzi scopriamo essere Old London Pub di cui nemmeno avevo sentito parlare e che compare nella stessa lista alla posizione 7…. Ci informeremo. Il Camaleonte ci è ben noto, Harry’s pure mentre Boeme Bar e Salotto 42  (Roma) e Vineria Marruka (Potenza) ci mancano proprio. Qualcuno di voi ci ha messo piede?

4 pensieri riguardo “I migliori whisky bar del mondo

  • 11 ottobre 2012 in 15:29
    Permalink

    Alessandro Sbrizzai lo conosco, viene sempre al Milano Whisky Festival, hanno una carta dei whisky molto ampia, probabilmente la più grande in Italia, mi ha invitato 100 volte ma non ci sono mai andato. Ho sentito parlare di un locale ben fornito a Potenza, probabilmente la Vineria Marruka. Indagheremo !

  • 11 ottobre 2012 in 22:13
    Permalink

    be’ sulla qualità del Le Bon Bock davvero pochi dubbi. Salotto 42… mi informo, sacrificandomi di persona e vi faccio sapere.

  • 12 ottobre 2012 in 08:13
    Permalink

    Andrea, guarda che ti devi sacrificare anche per il Boheme Bar…

  • 12 ottobre 2012 in 08:17
    Permalink

    Andrea, a Potenza gia’ ho attivato il nostro delegato di singlemaltwhisky.it. Buono a sapersi per Trieste, e’ una citta’ che mi piace anche tanto. Quando viene a trovarti al MWF mi avvisi che mi piacerebbe farci due chiacchere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »