Mackmyra 2013 TWasting

Grazie alla gentilezza di Angela D’Orazio e di Colin “Scots Dreamer” , sono stato invitato a rappresentare i “blogger” italiani in una degustazione alla cieca via Twitter di Mackmyra. Prima che abbandoniate il campo confusi, niente di complicato: ciascuno dei partecipanti ha ricevuto dei campioni numerati e anonimi via posta, cinque in totale, ed è stato invitato a commentarli e a degustarli in diretta usando Twitter come canale di comunicazione. Una degustazione alla cieca quindi, ma ciascuno a casa sua.

Assieme al sottoscritto, come detto, vi erano alcuni personaggi noti nel panorama web, come Gal, Dave whisky discovery, freddeboos.

I campioni sono arrivati in una curiosa fiala di plastica, più adatta ad altri scopi, ma decisamente dissacrante e quindi a me gradita. Ecco una carrellata dei prodotti in degustazione

#1 Special 09 Vildhallon, Wild Raspberry Wine Finish (46,1%) , 598 sek

Lancio: Autunno 2012. Bottiglie: 15.000 bottles. Età: tra 6 e 8 anni. Finish in wild raspberry wine casks. Cask: American oak vergine, Ex-Bourbon e quercia svedese. Quarter cask ex-Sherry, ex-Bourbon and American oak.

Al naso molto complesso e articolato. Mandorle, albicocca, caramello, vaniglia, banana e le note fresche ed erbacee di ginepro. Al palato frutta secca, mandorle, mele cotte e un amarognolo erbaceo e di radice molto particolare. Finale sempre amarognolo secco e speziato. Se devo trovare un difetto è che al palato è molto meno complesso e non proprio armonico con il naso, ma se si sta li ad annusare escono molti profumi. E quella nota amara e secca me lo farebbe piacere molto come aperitivo.

 

#2 Moment Källa, Back to the source Edition (53,4%)

Lancio: Dicembre 2012. Bottiglie: 1065. Età tra 7 e 9 anni. I whisky più vecchi maturati in grandi botti di Bodås Warehouse Mine. Cask: Refill sherry butts, Swedish oak vergine e refill sherry.

Al naso tanta frutta rossa e note vinose leggermente acetiche e pungenti ma anche la nota fresca a balsamica del precedente. Note anche di burro/biscotti al burro. Al palato dolce con frutta rossa, uva sultanina e una nota di noce/oleosa molto particolare e un finale fresco.

 

#3 Moment Glöd, Glow Edition (51,2%)

Lancio: Dicembre 2012. Bottiglie 1088. Età tra 6 e 9 anni. Finish con  Swedish Mulled & Spiced Wine Casks. Cask:  Ex-sherry 1stfill quarter casks. American oak vergine.

Al naso ancora note di “foresta svedese”, fresche, noce moscata, albicocca disidratata, amaretto e una nota di fumo/posacenere. Al palato dolce, note vegetali e fresche. Pastafrolla e ritorna la nota affumicata e un finale molto speziato e fresco. Secondo me (e molti degli altri alla degustazione) il migliore della serata, veramente buono.

 

#4 Moment Skog, Forest Edition (52,4%)

Lancio: Giugno 2012. Bottiglie: 3000. Età tra 6 e 9 anni. Finish in Swedish Lingonberry e Blueberry Wine Casks. Casks: Swedish Oak vergine, quarter cask e 30 litre. Ex-Bourbon e Ex-sherry 1stfill quarter cask.

Al naso frutta gialla, mango, vaniglia e ancora note fresche di conifere. Cocco e banana. Al palato l’alcool si sente molto, qualche goccia d’acqua non guasta e apre molto i profumi. Molto oleoso e corposo. Ciliegia marasca, vaniglia. Molto scottish.

 

#5 Bee Honey Whisky Liqueur (22%)

Liquore a base di whisky, miele, zucchero ed erbe.

Non essendo whisky non mi dilungo, ma è piacevole, non brucia in gola ed è molto morbido. Certo non è il mio genere di bevanda.

 

Come detto le mie preferenze vanno per il #3, a seguire il #4. Il #1 è frutto di un assemblaggio di tante botti diverse molto accurato e la parte olfattiva è veramente intrigante.

Spero che Angela e Colin siano stati contenti dell’apporto italico al tasting e che quindi mi invitino ancora, mandando magari sample da 70cl. Se volete leggervi tutti i tweet, buon divertimento!

4 pensieri riguardo “Mackmyra 2013 TWasting

  • 14 febbraio 2013 in 02:58
    Permalink

    Ma non c’è qualche distributore che si decida ad importarlo nel nostro paese? Fate opera di convincimento vi prego!

  • 14 febbraio 2013 in 16:29
    Permalink

    @Daniele ne parlo ma non sono cosi’ influente. Qualche bottiglia delle prime versioni credo che ce l’abbia il Bar Metro se ti puo’ interessare, tra l’altro il release 1 secondo me rimane ancora tra i miei preferiti tra quelli provati. Queste release vanno a ruba e molte sono gia’ esaurite. Purtroppo non si puo’ nemmeno comprare in svezia online, ma qualcuno in germania vende i loro prodotti
    http://www.prineus.com/

  • 15 febbraio 2013 in 11:31
    Permalink

    @Daniele: e se vuoi assaggiare il Solsken e il Glod, vieni a Spirit of Scotland, avrò un angolo dedicato a mackmyra! un saluto

  • Pingback: UN’OTTIMA (MEZZA)ANNATA. | ANGEL'S SHARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »