BenRiach fa terno con l’acquisizione di Glenglassaugh

billy_walker
Billy Walker

Negli ultimi giorni il mercato delle distillerie ha avuto uno scossone. A pochi mesi dalla cessione di Bruichladdich, altre due distillerie sono pronte a passare di mano. La prima, Loch Lomond, è al centro di una trattativa che ancora non è stata resa pubblica. Il proprietario Sandy Bulloch ha assegnato alla banca HSBC l’incarico di vendere, vediamo se qualcuno “abbocca”.

Il secondo passaggio è più importante, in quanto l’acquirente, BenRiach, con l’acquisizione di Glenglassaugh, va a formare un piccolo gruppo di distillerie comprendente anche BenRiach stessa e Glendroanach. I sudafricani con l’ausilio di Billy Walker insomma fanno sul serio. Glenglassaugh ha riaperto nel 2008 dopo un ventennio di chiusura ed era proprietaria di una holding olandese la Lumiere Holdings. Nel 2008 la distilleria fu comprata per 5 milioni di sterline e produce 1.1 milioni di litri di alcool all’anno. Non ho trovato ancora qual è il prezzo pagato da Walker e co.

Un pensiero riguardo “BenRiach fa terno con l’acquisizione di Glenglassaugh

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »