International Spirits Challenge 2013

Ogni tanto qualche premio bisogna pur evidenziarlo e stavolta tocca agli International Spirits Challenge 2013 che, come dice il nome, premiano in generale gli spirit.

Se volete cercare il vostro Baiju preferito potete quardare qua, per i single malt diamo un occhio più critico. Le “medaglie” sono state date non in base a una classifica ma a un “rango” assegnato a ciascun distillato, in base alla fascia di punteggio si assegnavano i premi Trophy, Gold, Silver e Bronze.

Andando a vedere i risultati si contano (mi sono stufato di contarle) credo oltre 60 ori, tra i quali prodotti onestamente di fascia bassa tipo il Vat69, il J&B, Johnnie Walker Double Black assieme a prodotti assolutamente di valore come il Bunna 18. I bronzi sono pochissimi. Nella altre categorie i premi sono stati distribuiti con meno abbondanza ma forse anche i partecipanti erano milti meno. Comunque nemmeno a Indietro Tutta li davano così a cuor leggero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »