I finanziamenti pubblici per le nuove distillerie scozzesi

falkirkdistilleryOramai delle nuove distillerie e dei lavori di ampliamento vi parlo spesso. A tal riguardo vediamo quali sono i finanziamenti pubblici che il governo stanzia, anche per farsi una idea dell’importanza dell’industria del whisky per le casse britanniche.

La Food Processing, Marketing and Co-operation, una sorta di cassa per l’industria alimentare scozzese, ha finanziato 19 progetti per un totale di 8.5 milioni di sterline (oltre 10 milioni di euro). Le attività finanziate dovrebbero creare 159 nuovi posti di lavoro. L’industria del whisky, con soli 5 progetti si prende la grossa fetta del finanziamento, 5.3 milioni di sterline.

Ecco nel dettaglio le elargizioni:

  • Adelphi Distillery: 1.7 milioni per la nuova distilleria di Ardnamurchan
  • John Fergus & Co: 1.5 milioni per una micro distilleria con warehouse nel Glenrothes
  • Ballindalloch Distillery: 1.2 milioni per micro distilleria e warehouse nell’Aberdeenshire.
  • Falkirk Whisky Distillery: 444.403 sterline per la costruzione di una nuova distilleria (si, proprio nel villaggio dove c’era Rosebank)
  • Anniston Farms: 292.460 sterline per la nuova distilleria di Lunan, Angus.

Speriamo che queste piccole distillerie provino a tornare alla tradizione, soprattutto differenziando le materie prime, in modo da avere prodotti meno standardizzati, anche se non è detto migliori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »