Midleton raddoppia

midleton
(da cork-guide)

Il whiskey irlandese, dopo una lunga caduta verso il basso durata circa un secolo, è da qualche tempo che si è ripreso alla grande sia da un punto di vista quantitativo che qualitativo. Prova sono i tanti movimenti in corso. Un nuovo grande investimento a Midleton è appena stato inaugurato, presente il primo ministro irlandese Enda Kenny. La distilleria di Cork ha infatti l’intenzione di raddoppiare la produzione arrivando a ben 64 milioni di alcol puro in un anno. Ovviamente si tratta per la maggior parte di distillazione in continuo, ma è pur sempre un numero piuttosto impressionante. L’investimento è stato di ben 100 milioni di euro ed è giustificato dall’espansione nelle vendite di Jameson che qui ha la sua casa. Il famoso marco irlandese ha raggiunto le 4.3 milioni di casse (51 milioni di bottiglie). Un ulteriore investimento di 100 milioni è stato fatto per costruire nuove warehouse a Dungourney.

L’investimento nella distilleria ha portato altri 60 posti di lavoro  e ulteriori 30 nell’impianto di imbottigliamento a Dublino, che porta l’azienda a un organico di 560 persone e un movimento d’affari sull’indotto (cereali, energia, ecc) di circa 60 milioni di euro. Mica male eh.

3 pensieri riguardo “Midleton raddoppia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »