L’archivio Diageo aggiornato apre ai visitatori

diageoarchiveDopo i fasti dei vari viaggi, torno anche alle notizie, nonostante ci siano un po’ di cose in sospeso dai suddetti su cui devo ancora relazionarvi. Per chi è appassionato di cose “storiche” la Diageo ha investito circa due milioni di euro l’anno passato per ampliare un archivio contentente informazioni relative principalmente ai brand di maggior impatto tra cui Johnnie Walker, Tanqueray, Baileys e Smirnoff. L’archivio, che si trova a Menstrie in Scozia ed è disponibile nella sua versione ampliata da pochi giorni, ha circa 500.000 pezzi che abbracciano 4 secoli di storia, incluse vecchie bottiglie, materiale pubblicitario, film con product placement. Inutile dire che si tratta del più grande archivio del genere nel mondo. I contributi vengono da 150 paesi, coinvolgono 1.500 marchi e circa 200 siti produttivi. L’importanza dell’archivio è testimoniata dalla presenza nell’elenco dei National Archives. Sono certo che i numerosi collezionisti italiani abbiano dei pezzi che farebbero gola…

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »