Kilchoman European Tour

A Settembre ci sarà una interessantissima iniziativa promossa da Kilchoman, una sorta di giro d’Europa in fuoristrada, un Land Rover, per toccare alcuni punti significativi del vecchio continente. Ovviamente non stiamo parlando di siti di interesse turistico ma di bar e negozi di “livello”. L’Italia sarà protagonista con ben 5 tappe, grazie anche al lavoro del distributore Beija-Flor. Il tour, che potrete seguire anche su twitter con l’hastag #KilchomanEuropeanTour, toccherà Belgio, Lussemburgo, Olanda, Germania, Svizzera, Austria, Francia e come detto l’Italia (dal 22 al 24 Settembre).

A portare avanti questa avventura Peter e James Wills, figli del proprietario della distilleria. Per ‘occasione saranno realizzate  appositamente  perl’European  Tour  e  saranno  disponibili  per commemorare  l’evento  in  ciascun  tappa dell’itinerario assieme a  t-shirts  e  altri gadget. Inoltre ci saranno certamente le presentazioni dei single cask destinati al mercato italiano.

Ecco le tappe sul nostro caro suolo:

22 Settembre

  • OLD LONDON PUB  –  Via Giuseppe Caprin, 17  – Trieste

23 Settembre

  • WHISKYANTIQUE – Via Quattro Passi,  21/C – Formigine
  • ENOTECA  CATULLO – Via Santa Maria in Betlem, 28/30  – Cremona

24 Settembre

  • KIK  BAR  – Via S. Donato, 66/14  – Bologna
  • CADENHEAD’S  WHISKY BAR  – Via Poliziano, 3   – Milano

European_Tour_Postcard

4 pensieri riguardo “Kilchoman European Tour

  • 8 luglio 2014 in 14:37
    Permalink

    Interessante iniziativa.
    Passerò dal CADENHEAD’S

  • Pingback: KILCHOMAN PORT MATURED

  • 14 agosto 2014 in 09:47
    Permalink

    L’altra settimana ho visitato il Kik Bar di Bologna (una delle tappe del tour).
    Non lo conoscevo e sono rimasto veramente colpito dalle Bellissima Bottiglie che ha in Cantina (ad ottimi prezzi devo dire, probabilmente tra i migliori d’ Italia).
    Io ho preso x me 2 Bottiglie (di Rum) ma il vero pezzo forte sono i Whisky Vecchi (c’è veramente della Bellissima Roba)
    Bel Posto Davvero, mi ricorda i Bar degli anni 80 (manca solo di poter fumare dentro).
    Francesco

  • 21 agosto 2014 in 10:21
    Permalink

    Francesco, il Kik è un gioiellino, peccato sia tanto che non ci vado…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »