Brown-Forman compra BenRiach Distillery Company

Nbf_logootizia bomba e credo inaspettata, per quanto in linea col trend del momento, Brown-Forman, colosso del beverage che detiene, tra gli altri, Jack-Daniel’s, acquisisce per 285 milioni di sterline (circa 367 milioni di euro) BenRiach Distillery Company (GlenDronach, Glenglassaugh e BenRiach). Brown-Forman rientra nel mercato dei single malt dopo che vendette la sua piccola quota in Glenmorangie plc a Moet Hennessy in 2005.

Dopo dodici anni nelle sapienti mani di Billy Walker, “frontman” dell’azienda a capitale sudafricano, un altro grande gruppo mette piede dentro l’industria dello Scotch diminuendo sempre di più la quota degli “indipendenti”. Ovviamente la transazione verrà chiusa formalmente solo nei prossimi mesi. Evito di aggiungere l’auspicio che la filosofia che il gruppo ha promosso in questi dodici anni venga mantenuta, a me basterebbe che i prodotti continuino almeno a essere importati in Italia dagli attuali distributori.

Trovate qui il comunicato ufficiale.

2 pensieri riguardo “Brown-Forman compra BenRiach Distillery Company

  • 27 aprile 2016 in 17:55
    Permalink

    Purtroppo credo che questo sia solo l’inizio. Aspettiamoci in futuro acquisizioni analoghe da parte delle major di realtà anche piccole.

  • 28 aprile 2016 in 07:53
    Permalink

    La cifra è di quelle importanti che difficilmente giustifica stock e valore del brand e a volte non vien da chiedersi se non sia più conveniente costruirsi una distilleria grande da zero (con 100 milioni di sterline Macallan se ne fa una da 16 milioni di litri). Certamente i movimenti degli ultimi anni ci portano alle tue conclusioni Pino. Non ne faccio una questione di qualità del prodotto ma certo la perdita di distillatori indipendenti non è una bella cosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »