Verticale di Ardbeg day al Kik Bar

Prendete cinque imbottigliamenti speciali di una delle distillerie più note e apprezzate, uno dei bar storici di whisky, nonché “embassy” della suddetta distilleria e portateci un gruppo di malati di malto ed ecco una serata di studio, allegria e divertimento. Sono stato certamente poco specifico e butto dentro i pezzi mancanti: Ardbeg, il Kik Bar di Bruno Benassi a Bologna e una lista di amici incontrati lungo questo cammino (qualcuno non è citato e qualcuno purtroppo era assente).

kikardbegNon paghi dei cinque imbottigliamenti, Dark Cove, Ardbeg Day, Perpetuum, Ardbog e Auriverdes, alla fine piccolo spuntino con anche due aggiunte, omaggio gradito dei presenti: un raro Ardbeg Rollecoaster e il  Lochindaal 2009, fresco di imbottigliamento e in anteprima.

Ah, quale imbottigliamento ha vinto nella degustazione alla cieca? E chi se ne importa, anzi, chi si ricorda. Mi ricordo invece che la serata è finita troppo presto e che un treno più tardi avrebbero potuto metterlo. Il tutto non è per alimentare la vostra invidia ma per ricordarvi che è meglio bere sette whisky (o anche uno solo) in compagnia che guardarne cento chiuse a casa vostra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »