Il Vinitaly senza bere vino – Per Esquire Italia

Tema: fare il Cacciatore di Spiriti al Vinitaly.

Sembra una sfida difficilissima stare una intera giornata al Vinitaly senza praticamente bere un intero bicchiere di vino. Tuttavia non bisogna scordarsi che il Vinitaly si declina anche come salone internazionale dei distillati. Tra le oltre quattromila e quattrocento aziende si trovavano diversi distillatori e distributori di bevande spiritose provenienti da ogni parte le mondo. Purtroppo la fruizione non è semplicissima per i cacciatori di spiriti, in quanto i produttori italiani sono in larga parte suddivisi per regione, mentre molti altri sono nel padiglione internazionale o rappresentati da aziende di distribuzione. Dobbiamo dire che la grande motivazione e l’ottima app della manifestazione ci vengono in aiuto.
Continua (link esterno)

Foto C. Riva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *