Benriach in corsa per Icons of Whisky

Giovedì 26 Benriach saprà se il premio “Icons of Whisky” a Londra gli verrà assegnata.
Il premio organizzato da Whisky Magazine con lo scopo di celebrare il miglior whisky tra le distillerie scozzesi, irlandesi, americane e giapponesi.

BenRiach, situata nel cuore dello Speyside, è stata selezionata per rappresentare la Scozia in questo premio.
“Icons”, lanciato sei anni fa, è un evento importante nel calendario del whisky.
Billy Walker, alla guida della squadra di BenRiach, è orgoglioso di rappresentare la Scozia in questo prestigioso premio.
Alistair Walker, Regional Sales Director dice “considerata la natura internazionale del premio, essere il rappresentante della Scozia è una enorme onore che testimonia il nostro ottimo lavoro. Vincere questo premio sarebbe il culmine di 5 anni di lavoro e di viaggio della nostra azienda”.
BenRiach ha già vinto altri premi tra i quali:
“Distillery of the Year” nel 2007 dal Malt Advocate Whisky Awards.
“Best Rare Speyside” (per il BenRiach Authenitcus 21 Year Old) dal Whisky Magazine nel World Whisky Awards nel 2007.
“Gold Medal” (per BenRiach 16 year old) e “Silver Medal” (per BenRiach Heart of Speyside, 12 year old, Curiositas and Authenticus) nel 2006 in International Wines and Spirits Competition.

BenRiach produce dal 1898. Cinque anni fa fu acquisita da Billy Walker, Geoff Bell e Wayne Kieswetter.

Attualmente produce 12, 16, 20, 25 e 30 anni, due torbati ‘Curiositas’, 10 anni, e il fratello maggiore 21 anni ‘Authenticus’.

Nel 2008 BenRiach ha acquisito GlenDronach.

Translate »