Tullibardine attraversa la Manica

La Picard Vins & Spiritueux ha acquisitola Tullibardine Distillery, di proprietà del gruppo di investitori privati omonimo (che l’aveva riportata in vita nel 2003 dopo 10 anni in naftalina)

La cifra di acquisto non è nota ma è probabile che i proprietari abbiano fatto un bel surplus (l’avevano pagata solo 1.1 milioni di sterline alla Jim Beam nel 2003) dato che l’azienda crea 430.000 sterline di profitti e ha generato 7.2 milioni di sterline di fatturato. L’azienda francese produce una discreta quantità di etichette di vini, oltre che alcuni aperitivi e distillati. Nel 2008 ha fatturato per 100 milioni di euro. 

Penso che ora sapranno che fare con le botti di vino “esauste”.

 

 

2 pensieri riguardo “Tullibardine attraversa la Manica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »