Vijay, ma tra aerei e whisky come si fa a scegliere gli aerei?

Foto da The Telegraph

Voci insistenti e anche fatti incontrovertibili ci dicono che potrebbe esserci un cambio di casacca per Whyte & Mackay. Il proprietario, il miliardario indiano Vijay Mallya, è in un periodo “turbolento” con la sua  compagnia aerea Kingfisher e potrebbe essere costretto a disfarsi di un dei suoi gioelli di famiglia. Per capire il periodo poco florido basti pensare che 50 piloti (su 300) hanno dato le dimissioni negli ultimi 6 mesi.

Mallya di sicuro fa anche una vita piuttosto dispendiosa, tra castelli in Scozia, team di Formula 1 (Force India), ville frontemare in Sudafrica e gode anche di una certa fama di playboy e Forbes stima il suo patrimonio in circa 1.4 miliardi di dollari. La sua fortuna deriva dall’industria birraria, il padre era uno dei maggiori fornitori delle truppe coloniali britanniche e iniziò ad acquistare birrifici prima della riforma economica post-indipendenza. Mallya ha acquisito Whyte & Mackay nel 2007 per 595 milioni di sterline. Tra i marchi di Single Malt ricordiamo Dalmore, Fettercairn e Jura, Tamnavulin e la grande distilleria di grain Invergordon.

Non so cosa pagherei per sentire il commento di Richard Paterson sulla vicenda.

3 pensieri riguardo “Vijay, ma tra aerei e whisky come si fa a scegliere gli aerei?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »